fbpx
Info e appuntamenti: 06.92956872 329.7893977 info@tricorepair.it
Contatta lo studio: 06.92956872

Mantenimento della tricopigmentazione: quanto e quando

La scelta di affidarsi alla tricopigmentazione semipermanente è frenata spesso dall’idea che l’effetto sia troppo breve nel tempo e che vi sia bisogno di effettuare frequenti sedute di mantenimento durante l’anno. Per questo motivo chi si affaccia a questa tecnica inizia a pensare che la tricopigmentazione con effetto permanente sia una scelta vantaggiosa. In realtà l’effetto permanente offre diversi inconvenienti, che si potrebbero trasformare in problemi nella maggior parte dei casi. Il pigmento permanente infatti è per sempre e può essere rimosso solo con dolorose sedute laser e si presta poco al naturale cambiamento della morfologia del viso o all’eventuale comparsa di capelli bianchi, non permettendo di adeguarsi al cambiamento. Inoltre il pigmento permanente invecchia con gli anni, proprio come accade a un tatuaggio: i mantenimenti saranno necessari, seppure non frequenti ma a lungo andare si perderà in qualità poichè il pigmento si accumulerà e verrà meno la definizione che si aveva inizialmente.

Il timore di dover affrontare frequenti sedute di mantenimento non trova riscontro laddove viene utilizzato un pigmento certificato e di qualità, come quello che utilizziamo in TricoRepair.
Per capire cosa succede al pigmento introdotto nella cute e alla modalità con cui si attenuta dobbiamo conoscere alcuni aspetti in dettaglio. Le particelle di pigmento, subiscono dei processi di lavorazione molto rigidi, venendo raffinate e selezionate per avere tutte la stessa dimensione e forma. In questo modo il sistema immunitario riesce a fagocitarle (l’atto del sistema immunitario con cui i corpi estranei vengono catturati ed espulsi dall’organismo) tutte e gradualmente nel tempo.
Una volta che viene effettuato il primo ciclo di tricopigmentazione, il pigmento viene introdotto nel cuoio capelluto e rimane visibile per circa 18-24 mesi. E’ impossibile determinare il tempo in cui un effetto svanirà completamente perchè dipende da una variabilità interpersonale: quantità di pigmento inoculato nel derma, reattività del sistema immunitario, stile di vita.

Seduta di mantenimento post-estiva

Il primo ciclo di trattamenti di tricopigmentazione realizza una copertura completa che offre una lunga durata mantenendo una qualità soddisfacente. Infatti sono circa 10 i mesi in cui il pigmento si mantiene in genere in buone condizioni. Può verificarsi tuttavia che un’esposizione al sole e al caldo persistente dell’estate, possa accelerare la velocità di smaltimento del pigmento. Per questo motivo il nostro studio offre una seduta di ritocco inclusa nel prezzo.
Raramente può succedere che alcuni piccoli punti della cute smaltiscano del pigmento nei primi mesi post-trattamento. Questo può accadere innanzitutto per via di una diversa composizione della pelle, da zona a zona, ma anche per uno stato della pelle non sano a causa di irritazioni o su pelle che ha subito stress/traumi in precedenza (ad esempio micro-cicatrici, vecchie ustioni, interventi chirurgici, applicazioni di protesi capillari). In questo caso un piccolo ritocco nel breve termine stabilizzerà anche le zone che trattengono meno pigmento.

Sedute di mantenimento: poche ma buone

E’ timore e pensiero diffuso che durante un anno di mantenimento, le sedute necessarie siano molte e ci si debba recare frequentemente dal tricopigmentista per i ritocchi. In realtà, tutti coloro che hanno uno stile di vita comune e non hanno patologie della pelle in corso, necessitano di pochissime sedute di ritocco durante l’anno. La media è di 2 sedute di ritocco, ma il nostro studio mette a disposizione fino a 4 sedute di ritocco nel costo del mantenimento annuale, in questo modo c’è una serenità maggiore qualora sia necessaria una 3a o 4a seduta.
Sebbene ci sia una variabilità nella velocità di smaltimento del pigmento da persona a persona, un buona tecnica da parte dell’operatore è in grado di rallentare l’attenuazione dell’effetto e di conseguenza il numero di sedute di ritocco necessarie durante l’anno.

Mantenimento della tricopigmentazione: quanto e quando
5 (100%) 3 votes

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

TricoRepair
Via Labicana 62 - 00184 Roma ( Zona Colosseo) Via Nomentana 87 - 00013 Mentana (Roma Nord)
Tel: 06 92956872
P.I. 11788931001
Email: info@tricorepair.it